Iscrizione a Youtube, le cose da sapere assolutamente

Come iscriversi a YouTube, caricare un video e creare un canaleper condividere video e contenuti multimediali e gestire il propri filmati , guadagnandoci.

Che cos’è Youtube

YouTube è la piattaforma di condivisione video più utilizzata al mondo. Chi effettua una iscrizione Youtube, creerà un canale che permetterà la visione e la condivisione di video e musica in maniera gratuita. Tutto quello che bisogna avere sono un device con connessione Internet.

Come iscriversi a YouTube

Ci sono due maniere per effettuare l’iscrizione a questa piattaforma multimediale. Jawed Karim pubblicò il primo video su Youtube il 23 aprile 2005. Non certo un film o un video musicale, bensì diciotto secondi in cui si vede il giovane allo zoo, con le spalle rivolte a una gabbia di elefanti, mentre saluta i suoi familiari e mostra loro il suo giorno di vacanza. Esso è in assoluto il primo video caricato e che decretò la nascita della piattaforma grazie a Jawed Karim, Chad Hurley e Steve Chen.

Chi ha un account Google può saltare la procedura di registrazione diretta, in quanto basta immettere i dati dell’account social e ci si connetterà direttamente. Invece, chi non vuole collegare nessun account social dovrà cliccare sulla voce crea account, inserire i dati richiesti e inserire la password, per poi seguire la procedura guidata con codice di verifica. Dopo aver terminato la procedura e cliccato sul link arrivato via mail per attivare l’account creato, si può caricare il primo video del proprio canale.

A questo proposito, è utile fare una precisazione doverosa. Youtube fino a poco tempo fa, permetteva di pubblicare filmati anche già pubblicati nel canale, senza il permesso dei legittimi proprietari. Con l’introduzione di un particolare algoritmo, Youtube segnalerà in tempo reale questi illeciti, così da dare libertà di agire legalmente ai legittimi detentori dei diritti. La paternità dei video è data da chi li pubblica per la prima volta sulla piattaforma.

Come caricare video su YouTube

Prima di sapere come si carica il primo video sulla piattaforma, bisogna capire quali contenuti pubblicare. Sicuramente, le nuove tecnologie aiutano moltissimo: non significa che un filmato registrato con la webcam o con lo smartphone sia da scartare, però le view aumenteranno senza dubbio quando gli utenti si troveranno di fronte a immagini nitide, con audio discreto e di buona qualità.

Quando si ha un filmato che corrisponda ai criteri della piattaforma, si può trasferire il file con il pulsante carica video. Basterà trascinare il file o selezionarlo e attendere il caricamento. I tempi di attesa sono variabili a seconda della lunghezza del file multimediale. Una volta caricato, si dovrà dare un nome al proprio video. Il titolo si trascriverà nello spazio apposito, a seguire si dovrà compilare la parte della descrizione e scegliere la categoria di appartenenza.

Attenzione anche alle opzioni sulla privacy, perché si può scegliere di condividere il video con tutti o solamente con utenti selezionati. Per salvare le modifiche si deve cliccare su Salva e il video sarà salvato nel database della piattaforma. Per aumentare le visualizzazioni, si può condividere il link diretto attraverso gli altri social network, ottimi mezzi per pubblicizzare il proprio operato attraverso le condivisioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.