WhatsApp e il tema scuro tanto atteso

Sono ormai mesi che circola la notizia di un nuovo tema per l’applicazione più amata al mondo: WhatsApp.

Stiamo parlando del cosiddetto Dark Mode di WhatsApp, ovvero un tema scuro, molto diverso dal classico verde acceso caratteristico dell’app di messaggistica.

Dopo essere passato da Facebook e Instagram è arrivato finalmente anche per WhatsApp e porta con sé un bel po’ di vantaggi. Vediamo subito quali sono.

Tema scuro: che cos’è e come si installa

Dark Mode, il nome stesso ci suggerisce di cosa si tratta. Ovvero di una modalità scura di WhatsApp. Tranquilli non è nulla di illegale o misterioso, si tratta semplicemente di cambiare colore all’applicazione, anziché visualizzarla verde intenso sarà invece, nera.

Come scritto anche da Kontrokultura.it, ogni elemento dell’applicazione diventerà nera e non darà nessun tipo di problema durante il suo utilizzo.

Ma come si fa ad installare questa modalità? Si tratta di pochi semplici passaggi, soprattutto se si è già iscritti alla modalità beta dell’applicazione.

Nel caso non fosse così, potete procedere con l’installare un file apk che corrisponde alla versione 2.20.13. trovare questo file non è difficile, molti siti internet lo mettono a disposizione in maniera gratuita per tutti gli utenti Android.

Una volta scaricati questi file, entrate nel menù delle impostazioni all’interno di WhatsApp, selezionate la voce CHAT, cliccate su TEMA e qui potete selezionare la dark mode.

I vantaggi della Dark Mode

Ma quali sono i vantaggi di questo nuovo tema di WhatsApp? Principalmente sono tre i suoi grandi vantaggi e possono essere sintetizzati in questo modo:

  • In primis, gli occhi si affaticano meno. La versione originale di WhatsApp è caratterizzata da un verde molto accesso quasi fluo. Ovviamente un colore che non rilassa i nostri occhi, soprattutto a fine giornata quando abbiamo passato ore e ore a fissare luci artificiali.
  • Avere un tema scuro è anche un bene per la batteria dello smartphone. Si sa che i colori accessi buttano giù la batteria molto prima di quelli più scuri, per questo avere la Dark Mode anche per WhatsApp, una delle applicazioni più usate sugli smartphone, ci permetterà di far durare di più la batteria.
  • Infine, la terza motivazione è puramente estetica. Un tema scuro, in questo caso nero, potrebbe risultare molto più elegante di uno verde.

In base a questi vantaggi ci sono anche diverse tipologie di installazione o meglio di utilizzo.

Parliamo di installazione perché bisogna passare attraverso il menù installazioni per poter attivare queste tre modalità, che ora andremo ad esplicarvi.

Modalità 1: lasciare la Dark Mode sempre attiva. Se scegliete questa opzione, il vostro WhatsApp sarà sempre visibile con il tema scuro e avrete così tutti i vantaggi sopraelencati per tutta la girnata e serata.

Modalità 2: potete optare di legare la Dark Mode alla scelta libera di WhatsApp. Sarà così applicazione stessa che deciderà in maniera autonoma e automatica quando attivare il tema scuro.

Modalità 3: scegliere di attivare la Dark Mode solo quando si attiva la modalità risparmio energetico, in questo modo aumenterete notevolmente l’autonomia della vostra batteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.