Web marketing e SEO, ecco come fare business su Internet

web marketing online

Come per un negozio fisico, anche sul web la presenza con un sito Internet è sostanzialmente priva di significato se non si hanno accessi, ovverosia quelli che per un’attività commerciale corrispondono ai clienti. Questo significa che non basta avere un negozio o un sito, ma è fondamentale farsi conoscere e farsi trovare, altrimenti non si generano ricavi. E se non viene generato un fatturato la possibilità di generare profitti si riduce a zero, anzi a meno di zero in quanto non si riescono a coprire nemmeno le spese fisse.

Il web marketer, punto di riferimento per le imprese in Rete

Come peraltro riportato su https://www.stefanoferre.it/ , tutte le aziende, di qualsiasi settore economico e merceologico, possono sfruttare le potenzialità e le economie di scala offerte dal web per fidelizzare la propria clientela, e per acquisire nuovi clienti grazie al web marketing ed alla Search Engine Optimization (SEO) che non è altro che quell’insieme di attività di ottimizzazione di un sito web che permettono di avere su motori di ricerca come Google un ottimo posizionamento riferito ad un set di parole chiave in linea con il proprio business.

Nell’utilizzare i migliori strumenti legati alla Rete, per le imprese la figura professionale di riferimento è rappresentata dal web marketer, ovverosia dall’esperto in web marketing che, attraverso la stesura di un progetto, prima identifica quelle che sono le esigenze del cliente, e poi va a trovare le soluzioni più adatte, più efficienti e più redditizie che siano tali da soddisfarle.

Le competenze del web marketer tra SEO, SEM e SEA

Per quel che riguarda le competenze di base che deve avere un buon web marketer, queste spaziano dalla conoscenza del marketing applicato ai motori di ricerca, noto anche con la sigla SEM, alla SEO, come sopra accennato, e passando per la SEA (Search Engine Advertising), ovverosia per l’esperienza maturata e consolidata nel campo dei servizi di advertising online.

Le conoscenze SEO, SEM e SEA sono essenziali affinché un esperto di web marketing possa soddisfare le esigenze dei clienti che, in prevalenza, chiedono il massimo possibile di visibilità sul web verso un pubblico su Internet che sia quanto più possibile in target con il proprio business. E questo perché solo in tal modo sarà possibile andare ad innescare un feedback utile anche per capire quali sono le tendenze e le necessità dei consumatori.

Le attività dell’esperto di web marketing

Le attività dell’esperto di web marketing spaziano dall’ottimizzazione e dal posizionamento sui motori di ricerca, e passando per il content management, per il pay per click, per le campagne di advertising tramite banner, per il social media marketing, per il direct e-mail marketing e mailing list e, tra l’altro, anche per l’affiliate marketing.

Queste attività, tutte collegate come sopra accennato ad un progetto, mirano a massimizzare un parametro che è rappresentato dal ROI, il Return On Investment, e che può essere migliorato in corso d’opera attraverso il coordinamento, con il lavoro in team, con l’analisi dei dati, con il marketing promozionale ed anche con lo studio del feedback. Non a caso, se in passato il marketing online era compito esclusivo del webmaster, al giorno d’oggi, invece, sono sempre più diffuse le agenzie che sono specializzate nella SEO, e le figure che sono rappresentate dai consulenti e dagli esperti in informatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.