Scelta di una web agency: ecco i criteri da considerare

web agency

Ormai le aziende non possono più restare inermi di fronte al mercato del web: un’efficace comunicazione passa inevitabilmente attraverso il proprio sito web, che deve essere curato sotto ogni aspetto per offrire una certa immagine dell’azienda ai consumatori finali.

Ecco spiegato il motivo per cui, piuttosto di frequente, capita che le aziende decidano di affidarsi a delle vere e proprie agenzie: come per esempio Aircommunication è una tra le migliori web agency a Roma ed è una delle più efficaci soluzioni per chi ha intenzione di sviluppare dei siti web di qualità. Altre volte, invece, ci si affida a dei freelance, soprattutto quando si ha a disposizione un budget molto limitato.

Costruire un sito: meglio i freelance o una web agency?

Per la costruzione di un sito, servono tre figure: si tratta di web master, grafici e sviluppatori freelance. Nella maggior parte dei casi si tratta di ruoli che vengono svolti in via del tutto autonoma da parte di singoli professionisti, magari sfruttando la collaborazione di altri freelance laddove dovesse essere necessario.

Di freelance sul mercato ce ne sono tanti e altamente professionali a cui poter dare in mano la gestione di un progetto web. In altri casi, invece, vanno bene solo per organizzare e garantire lo sviluppo di progetti poco ambiziosi, mentre in altri casi, si entra nella categoria dell’improvvisazione, ovvero figure che lavorano con standard qualitativi molto bassi.

Puntare su un freelance non è sempre un’ottima idea, dal momento che comporta anche qualche rischio. Si dovrebbe evitare se mancano le competenze per poter gestire il progetto in un certo modo: il consiglio, quindi, è quello di verificare con grande cura il portfolio del freelance e quali competenze in marketing possa vantare.

Uno dei vantaggi dei freelance è quello di avere dei prezzi piuttosto bassi, mentre certamente le agenzie web si possono considerare come la figura principale per quanto riguarda la produzione di siti web. Nella maggior parte dei casi, le web agency non sono altro che dei veri e propri gruppi di esperti che hanno in gestione dei progetti web di varie dimensioni.

Le agenzie web sfruttano il lavoro di varie componenti, che si suddividono la gestione del progetto e contribuiscono, singolarmente e complessivamente, al buon risultato nella costruzione di un sito web. È chiaro che non ci sono paragoni dal punto di vista della qualità, potendo contare sulle più importanti figure che servono per sviluppare e creare progetti web molto complessi.

Tra le figure più diffuse troviamo il web master, il project manager, i web designer, gli sviluppatori, gli esperti di marketing e di social media. Sia i prezzi che la qualità delle web agency presentano numerose difformità in base al progetto che si vuole creare, mentre altri fattori che fanno la differenza sono clienti, la reputazione e il portfolio di una web agency.

Ci sono web agency per tutte le tasche

Tanti clienti non sono a conoscenza del fatto che le necessità sia di piccole che di medie e grandi imprese non sono spesso così differenti. In alcuni casi, infatti, il valore aggiunto dei portali web ad elevato budget è più che altro rappresentato dall’idea su cui si basa il progetto.

Non ogni web agency, però, punta alle grandi imprese e su progetti particolarmente costosi. Ci sono tante web agency che operano anche a livelli di prezzi più bassi, ma che garantiscono in ogni caso un buon livello di professionalità e offrono dei servizi web di una buona qualità a prezzi vantaggiosi anche per le pubbliche amministrazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.