Perché investire nell’oro?

L’oro è da sempre uno dei metalli preziosi più scelti per investimenti a lungo termine. Vuoi per la sicurezza che è in grado di emanare a chi lo possiede, vuoi per la sua particolarità di incrementare il suo valore nei periodi di incertezza politica. Grazie agli esperti di Orovilla.com, uno dei portali più importanti a livello nazionale per la compra vendita di oro in lingotti e altri formati, siamo riusciti ad analizzare quali sono le motivazioni più importanti che portano le persone ad aprire delle posizioni in acquisto o vendita dell’oro.

Naturalmente, non è bene decidere come effettuare l’apertura di una o più posizioni solo in base a queste motivazioni. In ogni momento, è sempre bene analizzare l’andamento del mercato mediante analisi tecniche e rivolgendo una particolare attenzione agli eventi economici a livello internazionale. Può non sembrare, ma l’oro è una materia che è molto influenzata da molti eventi apparentemente distaccati tra di loro.

Tre ragioni per cui gli investitori possono decidere di acquistare dell’oro

1. Scarsità

L’oro è un metallo prezioso che diventa sempre più difficile da estrarre, quindi è facile prevedere che il suo prezzo sarà sempre più in salita. Per tanto, ha un buon potenziale di crescita ed è considerato un investimento buono nel lungo periodo.

2. Protegge l’ammontare dell’investimento

L’oro è visto come una riserva di valore nei periodi di deflazione, e regge bene all’inflazione. Per molti investitori, è considerato come una valuta globale di alto valore.

3. Per diversificare i propri investimenti

Il prezzo dell’oro si comporta spesso in maniera esattamente opposta ai mercati azionari e obbligazionari. Questa sua particolarità, permette di mettere al sicuro da eventuali periodi instabili i propri investimenti.

Quattro ragioni per cui gli investitori possono mettere in vendita l’oro

1. Aumento  dei tassi di interesse

L’aumento dei tassi di interesse danneggia la domanda mondiale di oro, in particolare se le banche centrali stanno cercando di controllare l’inflazione. L’oro è percepito come una protezione dall’inflazione, quindi l’azione delle banche centrali per contrastare l’inflazione può ridurre il suo prezzo per molto tempo.

2. Forza del dollaro USA

L’oro è un metallo prezioso che è molto inflazionato dal dollaro USA. Se il dollaro è forte, acquistare oro ha un prezzo maggiore quindi la domanda potrebbe diminuire.

3. Andamento della produzione dell’oro

L’incremento o la diminuzione della produzione dell’oro, può portare il prezzo dell’oro a salire o diminuire. Riuscire a comprendere l’andamento del mercato, è molto importante per riuscire ad ottenere dei buoni guadagni.

4. Un crescente bisogno di reddito

Durante i periodi in cui i tassi di interesse sono bassi, gli investitori cercano investimenti alternativi ad alto rendimento come le azioni. L’oro non fornisce un reddito, quindi non risulta essere un buon investimento in quel determinato periodo.

Come si è visto da questo articolo, l’apertura di posizioni in acquisto o in vendita dell’oro deve essere valutato in base a molti particolari. È bene studiare con tutta calma il mercato, per comprendere al meglio quale sarà l’andamento del prezzo dell’oro in quel determinato momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.