Pavimenti moderni: le tendenze più recenti per i materiali

La resina sembra essere il materiale di elezione per i pavimenti moderni secondo i trend più recenti: la sua versatilità e la sua longevità la rendono ideale per una grande varietà di soluzioni, che per altro si prestano anche ad essere personalizzate e modificate su misura. Se un tempo i pavimenti in resina erano una prerogativa esclusiva del settore industriale e dei locali commerciali, oggi essi fanno capolino sempre più spesso anche in ambito domestico, dove vengono apprezzati per la semplicità di lavorazione che li contraddistingue. Proprio per questo motivo non si è costretti ad accontentarsi di proposte standard, ma possono essere richieste anche pavimentazioni realizzate ad hoc, magari concepite per adattarsi agli arredi già presenti in un locale o per intonarsi in modo impeccabile con le rifiniture di un appartamento.

La resina consente di creare sfumature speciali, ma anche marmorizzazioni e intarsi: insomma, una grande varietà di soluzioni che assecondano ogni esigenza, con i toni del grigio e il bianco che si inseriscono tra i colori di tendenza insieme con l’ultraviolet, il verde o il rosso. Per chi ama sperimentare, si può perfino puntare sull’effetto 3D, che viene ottenuto con l’inserimento di una fotografia o di una stampa all’interno del penultimo strato.

Non vanno trascurate, però, le cementine, che oggi meritano di essere annoverate tra i trend del momento come protagoniste di un revival del passato. Le piastrelle che un tempo rivestivano i bagni delle abitazioni delle nostre nonne vengono riscoperte e, ovviamente, rivisitate: così, si trasformano in applicazioni destinate ai pavimenti di tutta la casa, garantendo la massima libertà sia in fatto di colori che dal punto di vista delle trame. Il contrasto tra bianco e nero è solo una delle opzioni disponibili, insieme con le tinte pastello e i toni più accesi, a seconda che si abbia voglia di cementine floreali, barocche o semplicemente geometriche: a tal proposito, la forma più in voga è quella a esagono.

Un pavimento moderno, comunque, può essere realizzato anche in gres porcellanato: un materiale che abbina una grande versatilità alla capacità di durare a lungo nel tempo. Ideale per tutti gli ambienti della casa, può essere declinato in versione cemento o con un effetto marmo, mentre per quel che concerne le colorazioni si può sperimentare con le varie nuance del bianco. L’effetto legno, invece, è sul punto di essere abbandonato, cedendo il posto alla resina opaca e a colorazioni generalmente più calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.