Guida mutui online, le risposte a tutte le domande sui finanziamenti ipotecari

By | 20 aprile 2017
guida completa mutui

Per scegliere il miglior mutuo per la casa, ed anche il più conveniente, su Internet ci sono tante informazioni utili, e tra queste quelle autorevoli del Consiglio Nazionale del Notariato che, in particolare, ha realizzato al riguardo delle guide in collaborazione con le principali Associazioni dei Consumatori.

Per esempio, in che modo chiedere un mutuo evitando nello stesso tempo un eccessivo indebitamento? Quale tasso di interesse scegliere per il finanziamento ipotecario? Quali sono le clausole da valutare nel contratto di mutuo al fine di poter fare delle scelte consapevoli? E quali sono le spese accessorie sulle quali porre la dovuta attenzione al fine di evitare sgradite sorprese?

Ebbene, a questo ed a molto altro risponde l’ultima edizione aggiornata di ‘Mutuo Informato’, una pubblicazione che si può visionare e scaricare gratuitamente, in formato pdf, dal sito Internet del Notariato. Trattasi, nello specifico, di una pubblicazione che è stata realizzata in collaborazione con le seguenti Associazioni dei Consumatori: Adoc, Lega Consumatori, Adiconsum, Unione Nazionale Consumatori, Altroconsumo, Confconsumatori, Assoutenti, Movimento Consumatori, Cittadinanzattiva, Movimento Difesa del Cittadino e Federconsumatori.

La guida mutui Notariato-Consumatori, come sopra accennato, ha come obiettivo quello di offrire sui finanziamenti ipotecari, ed in particolare sull’iter che dalla richiesta arriva alla stipula con la banca scelta, un’informazione che sia chiara, corretta ed anche completa in modo tale da orientare il cittadino a fare delle scelte consapevoli. D’altronde stipulando un mutuo si sottoscrive un impegno finanziario da rispettare per diversi anni, ragion per cui la scelta va fatta sempre non solo con la massima consapevolezza, ma anche con il buon senso e con la giusta dose di prudenza.

Al riguardo nella guida Notariato-Consumatori, non a caso, si fa presente che a volte è più saggio rinunciare temporaneamente alla stipula di un mutuo se non si è pienamente sicuri della scelta che si sta facendo. In tal caso, infatti, i buoni consigli e le informazioni fornite da una persona esperta possono fare la differenza al fine di non perdere poi la serenità per il futuro.

Basti pensare in merito al fatto che spesso, per i non addetti ai lavori, il contratto di mutuo proposto dall’istituto di credito non è sempre di facile comprensione in quanto sono presenti dei termini tecnici che, per necessità, sono sostanzialmente insostituibili. Ma tutto ciò nello stesso tempo non garantisce tra banca e cliente un rapporto chiaro con la conseguenza che una guida sul mutuo come quella del Notariato-Consumatori può rappresentare uno strumento molto utile prima di fare sul finanziamento ipotecario da sottoscrivere una scelta definitiva.

Fonte news: www.guida-mutui.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + cinque =