Compagnie aeree in difficoltà: troppi passeggeri

compagnie aeree low cost

In Europa si vola troppo, i passeggeri sono in costante crescita e la concorrenza è agguerrita per accaparrarsi il maggior numero di questi. Le compagnie di bandiera patiscono l’attività delle “Low Cost” che con tariffe ultra convenienti tolgono una sostanziosa fetta di clienti alle grandi compagnie. Solo pochi giorni fa Ryanair ha annunciato che presto azzererà il costo dei suoi voli, grazie ad accordi commerciali con ristoranti, negozi e altre attività presenti negli aeroporti serviti da Ryanair.

Ovviamente è prevedibile che tra un volo che costa qualche centinaio di Euro e un altro che è gratis, i passeggeri sceglieranno il secondo. Alitalia si trascina una situazione economica pesante, con una perdita media giornaliera di 500 mila Euro dopo aver attuato un piano di salvataggio con tagli di posti di lavoro e abbandono di numerose basi operative.

Le compagnie tradizionali, Lufthansa, British Airways, Air France e tutte le altre, saranno costrette a ridurre i prezzi andando ancora più in difficoltà. In contro tendenza Turkish Airlines che riesce a saturare ugualmente i suoi voli e ha annunciato un adeguamento verso l’alto delle sue tariffe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.